Get the Flash Player to see this rotator.

   
Speciale

Speciale Matrimonio

Il tuo SI in una magica cornice.

Leggi tutto...

 

Relax in Coppia

€ 159,00 a camera 
Valido fino al 27/12/2014

Leggi tutto  

Pacchetto Rigenerante per Lei

Prenota adesso il tuo Relax al prezzo speciale di 59 €!

Leggi tutto  

Halloween 2014

Benessere in Day SPA

Offerta giornaliera Special Price 39,00 € 

Leggi tutto  

Speciale Ponte di Ognissanti

Ponte di Ognissanti - 1 e 2 Novembre
Relax d'Autunno Speciale Coppia (soggiorno di 2 Notti).
Valido dal 30.10.2014 al 02.11.2014 inclusi

Leggi tutto  

La Vie en Rose

€ 109,00 a persona in doppia
Valido fino al 27/12/2014

Leggi tutto  

Pacchetto Rilassante per Lui

IL GRAND HOTEL SALERNO E'…
RILASSANTE PER LUI.

Leggi tutto  

Benessere Detossinante

IL GRAND HOTEL SALERNO E'… DETOSSINANTE

Leggi tutto  
 
Sapri PDF Stampa E-mail
Sapri è una cittadina a vocazione prevalentemente turistica; può vantarsi di essere, a buon titolo, uno dei centri turistici più rinomati e frequentati del Cilento.

Se la si vuole raggiungere in macchina, basta prendere l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, uscire a Battipaglia (a circa 90 Km da Sapri) e da lì prendere la SS18; Sapri è sede di un’importante stazione ferroviaria della linea Salerno-Reggio Calabria, qui fermano quasi tutti i treni a lunga percorrenza, oltre agli interregionali e ai regionali.

Il porto turistico di Sapri è uno dei più grandi e meglio attrezzati ed è servito, nel periodo estivo, da diverse linee del Metrò del Mare che la collegano via mare anche a Salerno.


Sono diversi i monumenti da vedere: “Il monumento in bronzo dedicato a Carlo Pisacane”, dell’artista Chiaromonte (1933) che sintetizza l’inizio della tragica quanto eroica “avventura”dei “trecento giovani e forti”; “la statua in bronzo della Spigolatrice di Sapri”, contornata dal mare, è posizionata sullo scoglio dello Scialandro, il bronzo può essere visitato dal mare ed ammirato dalla sovrastante SS18, muniti di un binocolo.

Il borgo antico “Marinella” rappresenta il cuore del centro storico di Sapri, presentandosi ai visitatori con il suo primitivo impianto strutturale composto da fabbricati di due piani ed angusti vicoli di accesso.

Il borgo è anche scrigno di una profonda fede religiosa che si estrinseca nella conservazione delle tradizioni. “La Chiesa di Santa Croce”, edificata nel 1898, è una perla in stile gotico. “La Chiesa dell’Immacolata”, risalente all’anno 1730, è il più imponente edificio per il culto, edificato in Sapri.

La scultura del portale in bronzo, nel quale è visibile il golfo di Sapri, rappresenta la guida di San Vito, San Francesco di Paola e San Gaspare Bertoni, con l’intercessione della Madonna Immacolata.